Ricerca
  salva
vai a carellomini Vai al Carrello
Mostra Contenuto
Svuota il carrello
vuota
Home Azienda Dove Siamo Catalogo Archivio News Contatti Registrati

Storia
Le Tradizioni, Il Dialetto
Gastronomia
Guerra, Militaria, Araldica
Biografie
Narrativa, Memorialistica
Guide e viaggi
Sport
Poesia contemporanea
Antropologia
Religione filosofia parapsicologia
Scienze e varie
Arte
Libri per ragazzi
Cartoline e medaglie
E-book
Catalogo storico



   In arrivo a Breve..


Acquisti e Resi
Privacy Policy
Condizioni di vendita
Contatti

Copyright © 2019
Ti trovi in Catalogo > Storia
GIAN CARLO MONTANARI- LUIGI MALAVASI PIGNATTI MORANO
Uve modenesi tra XVIII e XIX secolo

Confronto sinottico tra il censimento di uve di Francesco Pincetti (1752) e quello di Francesco Aggazzotti (1867).
A partire dal ritrovamento di un poemetto sui vini modanesi di metà XVIII secolo, questo studio si ricollega al celebre viticoltore Francesco Aggazzotti, primo sindaco di Formigine nella storia dell’Italia unita. Dal confronto tra il Catalogo descrittivo delle principali varietà di uve di quest’ultimo e il suddetto poemetto emerge un’interessante rassegna delle uve modenesi a cavallo di due secoli, con curiose sovrapposizioni e importanti innovazioni. I vini modanesi di Francesco Pincetti – arioso baccanale settecentesco – costituiscono una fonte preziosa per risalire alle origini dei principali vini del nostro territorio; una fonte oggi per lo più sconosciuta, ma invece tenuta in forte considerazione dall’Aggazzotti, attento selezionatore e intenditore di vini.

 



 

 

Richiesta Informazioni

Pagine 220
ISBN 978-88-7549-743-9
€ 15,00

 

Edizioni Il Fiorino - P.IVA 0177029036 - Informativa Sito Web
Credits by TecnoTrade